in

Covid Francia, governo pensa a lockdown “molto rigido”

Il coprifuoco alle 18 non sta dando i risultati sperati, il contagio da Coronavirus ‘non rallenta sufficientemente’. Si va verso nuove restrizioni.

Un lockdown “molto rigido” è uno degli scenari che il governo francese sta prendendo in considerazione per frenare le nuove varianti del coronavirus, come quella identificata per la prima volta nel Regno Unito, che “si stanno diffondendo a un ritmo significativo”. Lo ha dichiarato il portavoce del governo francese, Gabriel Attal, parlando con i giornalisti al termine del Consiglio dei Ministri.

Segnala

Cosa ne pensi?

sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Varianti Covid, l’ipotesi: “Probabile trasmissione semplicemente parlando a 1,8 metri non starnutendo e tossendo”

Coronavirus, la Cina lancia i tamponi anali: Più efficaci nella rilevazione