in

Covid, l’appello di 100 scienziati a Mattarella e Conte: “Misure drastiche in 2-3 giorni”

Un gruppo di scienziati ha lanciato un appello al Presidente della Repubblica e al Presidente del Consiglio affinché vengano improntate misure più drastiche nei prossimi 2-3 giorni al fine di contenere il contagio del virus sul territorio nazionale.

Nell’appello, firmato tra gli altri dal rettore della Scuola normale superiore di Pisa, Luigi Ambrosio, dal presidente dell’Ingv Carlo Doglioni, dal pro rettore dell’Istituto del Gran Sasso, Piero Marcati, gli accademici esprimono la “più viva preoccupazione in merito alla fase attuale di diffusione della pandemia” e ricordano le stime del presidente dell’Accademia dei Lincei, Giorgio Parisi, psecondo cui a metà novembre in Italia si potrebbero contare 500 morti al giorno.

Segnala

Cosa ne pensi?

sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti